Consorzio N.C.O. 

Nuova Cooperazione Organizzata

Sul territorio Campano all’inizio del nuovo millennio è nata una stretta collaborazione tra varie cooperative che condividono principi e valori comuni e hanno una medesima vision della loro comunità di riferimento. Questa rete nel 2012 si è costituita in un consorzio di cooperative sociali “Nuova Cooperazione Organizzata”, che pone come modello di sviluppo un nuovo welfare innovativo locale, attraverso una prospettiva multidimensionale e fortemente pragmatica volta all’esplorazione di nuove forme di integrazione tra profit e non profit, tra pubblico e privato. L’agricoltura sociale realizzata su beni liberati dalle mafie e la metodologia del “Budget di salute” per la presa in carico delle persone più fragili, sono le caratteristiche principali che contraddistinguono i soci del Consorzio oltre alla loro capacità di coinvolgere i cittadini in un percorso di riappropriazione del territorio, rivolto alla creazione di un’ economia sociale partendo dai beni confiscati e beni comuni dove, attraverso percorsi di “cura” e di “felicità” si rialzano persone che cadono.

Perché NCO

Negli anni settanta e ottanta il territorio campano ha conosciuto la brutalità della Nuova Camorra Organizzata (NCO), che ha segnato una svolta nella storia criminale nel territorio, in quegli anni si è passati da forme arcaiche a sistemi organizzati di tipo imprenditoriale che ancora imperversano. La risposta di una società civile a ciò non può che essere altrettanto Organizzata, per questo Nuova Cooperazione Organizzata (NCO).

Mission

Le attività sono finalizzate al coinvolgimento della società civile, per il cambiamento socio culturale del territorio e per rendere sempre più i beni confiscati e/o comuni simboli e risorse di comunità libere dalla camorra.

Il consorzio mira a contribuire ad una crescita civile del territorio, sostenuta dalla cultura dell’inclusione e della legalità, attraverso la creazione di attività di economia sociale sostenibili che creano lavoro dignitoso per le persone in difficoltà.

Inoltre tutte le attività vengono realizzate con l’obiettivo di fornire prodotti e servizi di qualità nel rispetto dell’ecosistema.

Attività

Agricoltura sociale e multifunzionale sui beni liberati dalle mafie con la metodologia del budget di salute.

Per ulteriori informazioni visita il sito

www.ncocooperazione.com