Previous slide
Next slide
Da quell’idea originaria sono nati tanti diversi pacchi, che vengono definiti i frutti nati nelle Terre di don Peppe Diana, dopo l’uccisione del sacerdote avvenuta il 19 marzo del 1994.
Frutti nuovi di progetti ed idee consolidate in trent’anni di resistenza alla camorra, che continueranno a raccontare l’esperienza di un mondo solidale. Ecco perché quest’anno il Pacco, grazie anche alla nascita di tante cooperative sociali, verrà proposto con nuove modalità.
Qui di seguito i link dove poter prenotare tutti i pacchi:
FARE STRADA
FUORI DI ZUCCA
BUONA VITA
ESPERANTO
ARTE ESPRESSA